VittimeMafia.it

12 Dicembre 1994 Pianura (NA). Palma (Palmina) Scamardella, resta uccisa da un proiettile destinato ad un camorrista. PDF Stampa

Foto e nota da  fondazionepolis.regione.campania.it

Palma Scamardella


Il 12 dicembre 1994 Palma Scamardella viene assassinata per caso in un agguato di camorra.
Era madre di una bimba di 15 mesi e nipote della vittima designata, Domenico Di Fusco "Mimi' uocchie ' e brillante", fedelissimo dei fratelli Lago.
Il bersaglio non è stato raggiunto, ma una pallottola ha colpito la donna alla testa.
Le palazzine abitate da zio e nipote a Pianura, periferia di Napoli, sono adiacenti.
Palma Scamardella era sulla scala esterna della sua abitazione, nascosta dal fogliame quando i sicari sono entrati in azione, hanno scorto una sagoma che si muoveva e hanno premuto il grilletto.

 

 

 

 

 

 

Foto e Nota da: Un nome, una storia - Libera

Il 12 dicembre 1994, Palmina Scamardella, madre di una bambina di 16 mesi viene uccisa, a Pianura, da un commando che doveva eliminare Domenico

Di Fusco fedelissimo dei fratelli Lago.

 

 

 

Articolo del Corriere della sera del 13 Dicembre 1994

donna uccisa per sbaglio

Scamardella Palma 35 anni vittima innocente di un agguato di camorra: la vittima designata era in realta' Di Fusco Domenico

NAPOLI . Assassinata per caso in un agguato di camorra. E' accaduto a Palma Scamardella, 35 anni, madre di una bimba di 15 mesi e nipote della vittima designata, Domenico Di Fusco "Mimi' uocchie ' e brillante". Il bersaglio non e' stato raggiunto, ma una pallottola ha colpito la donna alla testa. Le palazzine abitate da zio e nipote a Pianura, periferia di Napoli, sono adiacenti. Ieri poco dopo le 14 Palma Scamardella era sulla scala esterna della sua abitazione, nascosta dal fogliame. Quando i sicari sono entrati in azione, hanno scorto una sagoma che si muoveva e hanno premuto il grilletto.

 

 

 

Articolo da L'Unità del 13 dicembre 1994

 

 

 

Video Youtube

Palma Scamardella, vittima innocente di camorra

Pubblicato in data 09/ago/2013

di Anna Copertino

Il 12 dicembre 1994 Palma Scamardella, madre di una bimba di 15 mesi , viene assassinata per sbaglio in un agguato di camorra,
Palma, abitava adiacente alla casa di Domenico Di Fusco, detto "Mimi' uocchie ' e brillante", fedelissimo dei fratelli Lago.
Palma , che abitava al piano superiore della palazzina, al momento dell'agguato si trovava sulla scala esterna della sua abitazione, nascosta dal fogliame quando i sicari sono entrati in azione, hanno scorto una sagoma che si muoveva e hanno premuto il grilletto, credendo si trattasse del loro bersaglio.
Muore così una giovane donna innocente, senza sapere il perché, senza poter realizzare i suoi sogni, senza poter vedere crescere e diventare donna la sua piccola Emanuela.
Maria Scamardella, la sorella di Palma, ed il marito Gennaro, si sona presi cura della nipote, che oggi li considera i suoi genitori, e insieme fanno memoria, raccontano la storia di Palma, vittima innocente di criminalità

 

 

 

 

 

Share/Save/Bookmark
 

Menu

Sei  : Home Vittime 12 Dicembre 1994 Pianura (NA). Palma (Palmina) Scamardella, resta uccisa da un proiettile destinato ad un camorrista.