26 Ottobre 1986 Napoli. Colpito alla testa Carlo Bustelli, 15 anni. I colpi erano diretti a dei pregiudicati seduti nel bar gestito dal padre che stava aiutando.

26 Ottobre 1986
NAPOLI
Carlo Bustelli, 15 anni, aiuta il padre Gennaro a mandare avanti il piccolo pub nel rione antico. E’ alla cassa. all’improvviso da fuori arriva una gragnuola di colpi di pistola.
tutti si buttano a terra ma Carlo non fa in tempo, una pallottola lo raggiunge alla testa.
E’ un raid contro alcuni pregiudicati dentro il bar.
Fonte L’Unità del 25 Agosto 1989

 

 

 

Articolo da L’Unità del 25 Agosto 1989

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *