26 Ottobre 1986 Napoli. Colpito alla testa Carlo Bustelli, 15 anni. I colpi erano diretti a dei pregiudicati seduti nel bar gestito dal padre che stava aiutando.

26 Ottobre 1986
NAPOLI
Carlo Bustelli, 15 anni, aiuta il padre Gennaro a mandare avanti il piccolo pub nel rione antico. È alla cassa. All’improvviso da fuori arriva una gragnuola di colpi di pistola. Tutti si buttano a terra ma Carlo  Bustelli non fa in tempo, una pallottola lo raggiunge alla testa.
È un raid contro alcuni pregiudicati dentro il bar.
Fonte L’Unità del 25 Agosto 1989

 

 

 

Articolo da L’Unità del 25 Agosto 1989

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.