• 10 Ottobre 1989 Salerno. Scompare Donato Cappetta.

    Donato Cappetta è una delle tante vittime di cui non conosciamo la storia.   Fonte:  gazzettaufficiale.it Richiesta di dichiarazione di morte presunta Con Ordinanza del 23 maggio 2000 il presidente del Tribunale di Salerno, dott. Giovanni Leonardo Maffei, ha predisposto la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica e nei giornali 'Il Mattino' e 'La Repubblica', per due volte consecutive a distanza di dieci giorni, con invito a chiunque abbia notizia della persona scomparsa di Cappetta Donato nato ad Acerno (SA) il 12 maggio 1963, scomparso il 10 ottobre 1989, di farle pervenire al Tribunale di Salerno entro sei mesi. Salerno, 14 giugno 2000 Avv. Antonio Vece.

  • 10 ottobre 1989 Grazzanise (CE). Assassinato Pasquale D’Abrosca, commerciante edile. Si era rifiutato di fornire gratuitamente del materiale edile. Ennesima estorsione a cui non voleva sottostare.

    Pasquale D’Abrosca era un commerciante edile di Grazzanisce (CE). Venne assassinato il 10 ottobre del 1989 perché si era rifiutato di consegnare del materiale edile gratis agli esponenti del clan dei Casalesi. Dopo 28 anni dal suo omicidio, Francesco Schiavone, nel giugno 2017, si era autoaccusato del delitto ed a seguito di tale dichiarazione i fratelli di D’Abrosca hanno deciso di chiedere alla DDA di riaprire il caso. A novembre 2017 Francesco Schiavone è stato condannato a 16 anni di carcere per questo omicidio.     Articolo del 10 giugno 2017 da tribuna24.it Lo sfogo di Antonio D’Abrosca: mio fratello Pasquale vittima innocente di camorra (gp) L’episodio, cruento, che causò…