• 21 Novembre 1990 Melilli (SR). Resta ucciso Pietro Caruso, 30 anni. Vittima “per caso”

    Pietro Caruso, trentenne originario di Augusta, è stato ucciso il 21 novembre del 1990 in contrada Moncino, a due chilometri di distanza da Villasmundo, frazione di Melilli (SR). Viaggiava in sella alla sua motoretta quando un’auto, senza controllo in quanto il guidatore era stato colpito a morte da due sicari, lo ha investito causandone la morte.       Tratto da L’Unità del 22 Novembre 1990 Cinque morti in poche ore tra Caltanissetta e Siracusa. Ferito anche un carabiniere […] Due invece i morti in provincia di Siracusa. Vincenzo Gibilisco, 50 anni, di Carlentini e Pietro Caruso, di 30, originario di Augusta, sono stati uccisi ieri pomeriggio in contrada Moncino,…

  • 21 novembre 1990 Riesi (CL). Luigi Volpe, 32 anni, vittima innocente di una faida.

    Luigi Volpe, 32 anni, fu ucciso a Riesi (CL) il 21 novembre del 1990. Luigi Volpe vittima innocente di una feroce faida tra cosche rivali. Una serata di sangue a Riesi, un paese a 40 chilometri da Caltanissetta, quella del 21 novembre 1990. Le vittime designate dell’agguato, scattato poco dopo le 19.45 davanti al Bar della Gioventù, erano Filippo Marino, 39 anni, e Giuseppe Laurino, 41 anni. Due pregiudicati che facevano parte di uno dei clan che a Riesi sono in guerra per il controllo del territorio. I killer, tre o quattro a bordo di una Fiat Uno scura, hanno aperto il fuoco uccidendo Laurino. Marino ha tentato una disperata…