• 28 gennaio 1950 Salice Salentino (Lecce). Assassinato in un agguato Donato Leuzzi, segretario Camera del lavoro.

    A Salice Salentino (LE) il 28 gennaio 1950 venne ucciso Donato Leuzzi, 25enne segretario della Camera del Lavoro. Era conosciuto ed amato da tutta la popolazione per la sua costante opera in difesa degli interessi di tutte le categorie. Egli si era particolarmente messo alla testa della lotta delle masse contadine ed era riuscito ad ottenere anche numerosi successi, strappando agli agrari importanti concessioni.     Articolo del 31 Gennaio 1950 da  archiviostorico.unita.it Un agente degli agrari uccide il segretario dello C.d.L. di Salice Cinquemila lavoratori del Salento sfilano commossi dietro la salma del valoroso sindacalista – L’omicida si è costituito LECCE, 30. – Un nuovo delitto ha colpito i…