16 Gennaio 1922 – Paceco (Trapani) Vengono uccisi Domenico Spatola, militante socialista, fratello di Giacomo Spatola, Mario Spatola e Pietro Paolo Spatola, figli di Giacomo Spatola.

16 Gennaio 1922 – Paceco (Trapani)
Vengono uccisi Domenico Spatola, militante socialista, fratello di Giacomo Spatola,  Mario  Spatola e Pietro Paolo Spatola, figli di Giacomo Spatola.

Giacomo Spatola era un dirigente socialista e Presidente della Società Agricola Cooperativa ed è stato un protagonista delle lotte contadine fin dai Fasci siciliani. Nel trapanese, negli anni precedenti e successivi all’avvento del fascismo, la violenza mafiosa ha di mira soprattutto dirigenti e militanti del movimento contadino che si è sviluppato fin dai tempi dei Fasci siciliani, coinvolgendo braccianti, contadini poveri e medi e fasce di piccola borghesia professionale.

 

Fonte:

– Centro siciliano di documentazione G. Impastato

– “La storia del movimento antimafia” di Umberto Santino Ed. Riuniti


La data è indicativa, U. Santino indica genericamente febbraio 1922

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *